loader

Il Progetto

LEZIONE SPETTACOLO - IL TEATRO NELLE SCUOLE

La Lezione Spettacolo è stata creata come mezzo di approfondimento rivolto alle nuove generazioni di spettatori. I ragazzi sono al centro del lavoro non solo come fruitori finali, ma anche come ispiratori del processo di messa in scena.

Una prospettiva che si fa metodo di lavoro, un bagaglio di esperienze artistiche che spinge a confrontarsi con i personaggi che hanno contribuito a formare l’identità del nostro territorio.

 

In totale sono stati coinvolti 91.400 studenti, 2.860 insegnanti per un totale di 1.400 lezioni spettacoloportate nelle scuole dal 2003 ad oggi.


È dal 2003 che il Circuito Arteven ha dato avvio ad un organico progetto di divulgazione culturale dedicato agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore di Secondo grado del Veneto inventando, di fatto, una nuova modalità di coinvolgimento: le lezioni spettacolo promosse all’interno degli Istituti Superiori si sono affermate come efficace strumento di approfondimento per ragazzi e insegnanti.

Moltissimi i temi indagati: dai Moti del ’48, alle opere del Ruzante, agli scritti del Palmieri, alla poesia del Petrarca, ai luoghi veneti citati nelle opere di Shakespeare, alla rivalità dei due grandi commediografi venezianiGozzi e Goldoni, alle architetture del Palladio, alle scoperte di Galileo e alla pittura rivoluzionaria del Giorgione; ancora i 150 anni dell’Unità d’Italia attraverso la figura di Ippolito Nievo, i viaggi onirici di Salgari, la musica di Giuseppe Verdi, il coraggio del Giusto fra le Nazioni Elio Gallina, l’importante anniversario della Grande Guerra e i poetiUgo Foscolo, Giacomo Leopardi e Dante Alighieri.

Ogni Lezione Spettacolo è stata accompagnata da un supporto editoriale, cioè una pubblicazione di approfondimento messa a disposizione di ciascun allievo gratuitamente.